News

Pubblicato in Percorsi di gruppo

Da novembre prenderà avvio la nuova edizione del Gruppo Gestalt di crescita personale

Pit Stop - rifornimento in corsa

"Esplorare le emozioni"


condotto dalla dott.ssa Rosella De Leonibus, psicologa-psicoterapeuta, a Perugia in via Enzo Valentini 4

calendario degli incontri:
sabato 7 novembre 2015, ore 9.30-13.30
sabato 12 dicembre 2015, ore 9.30-13.30
sabato 16 gennaio 2016, ore 9.30-13.30
sabato 20 febbraio 2016, ore 9.30-13.30
sabato 19 marzo 2016, ore 9.30-13.30
sabato 9 aprile 2016, ore 9.30-13.30
sabato 7 maggio 2016, ore 9.30-13.30
sabato 11 giugno 2016, ore 9.30-13.30

quota di partecipazione 240,00 euro
a persona per tutti e 8 gli incontri, in 3 rate:
07/11/2015, 90 euro
20/02/2016, 90 euro
07/05/2016, 60 euro

Per informazioni
075 5003036 - r.deleon@tin.it



Paura, rabbia, gioia, tristezza, disgusto e tante altre emozioni, protagoniste del nostro "Inside out" personale...
Le emozioni sono state finalmente riconosciute come risorse vitali per l'individuo e la socialità.
Fondamento di ogni processo umano, fanno la differenza nella relazione con noi stessi e con gli altri.
Ogni esperienza emozionale ha diritto di cittadinanza dentro di noi e merita attenzione e rispetto. Se viene riconosciuta e accolta può farci da guida nella nostra crescita personale.

locandina


Cos’è un gruppo Gestalt di crescita personale?

In un percorso di crescita personale e di sviluppo di una più profonda consapevolezza di sé, l’esperienza di gruppo è molto stimolante.
In gruppo si stabilisce un contesto di affidabilità e una cornice solida di protezione e sostegno per esplorare le proprie tematiche personali.
Il gruppo è un’esperienza che dà energia, dove ciò che accade “qui-ed-ora” è importante e significativo.
Ciò che è confuso diventa chiaro, ciò che spaventa può essere affrontato, ciò che pesa può essere condiviso ed elaborato.
La Psicoterapia della Gestalt considera ogni persona come un soggetto in costante interazione e rapporto con gli/le altri/e, e nello stesso tempo come una creatura unica e irripetibile, frutto della sua storia, ma capace di cambiamento e crescita fino all’ultimo giorno della sua esistenza.
Non sempre le persone riescono a vivere in armonia e libertà i due processi di base del divenire umano, l’appartenere e il differenziarsi, sentire la propria identità unica e originale ed essere capaci, nello stesso tempo, di interagire autenticamente con gli/le altri/e.
In un gruppo Gestalt lo scambio tra i/le partecipanti, sotto la guida attenta e attiva del/della terapeuta, avviene tramite la parola e il racconto della propria esperienza, ma anche per mezzo del corpo, del movimento, dell’immaginazione, della drammatizzazione.
La comunicazione con se stessi/e, con il/la terapeuta e col gruppo diventa un atto creativo che, mentre esplora il mondo interiore, costruisce preziosi scambi con gli/le altri/e partecipanti, nel qui-ed-ora del gruppo.
Nella cornice di sicurezza fornita dal/dalla terapeuta, si può così avanzare più liberi/e verso se stessi/e e verso gli/le altri/e.
Come scrive Joseph Zinker, nel gruppo Gestalt si può
appoggiarsi e lasciarsi andare
essere attivi/e e vivere in una meraviglia passiva e ricettiva
analizzare i dettagli e vedere l’insieme
controllare e fluttuare nel processo
essere chiari/e e permettere a se stessi/e di sperimentare fecondi momenti di comprensione
essere seri/e e giocare, sperimentare l’umorismo
essere curiosi/e e permettersi di sperimentare anche momenti di sana apatia
essere lucidi/e e razionali e seguire le intuizioni
Insomma, un’esperienza globale di mente, corpo, emozioni, per sentirsi più liberi/e e più interi/e.


Rosella De Leonibus

Pit Stop - rifornimento in corsa. Gruppo gestalt di crescita personale. "Esplorare le emozioni", dal 7 novembre 2015, ore 9.30-13.30, Perugia

spacer
dummy